15 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 14.42
Palermo

Dal 27 aprile all'1 maggio

A Valledolmo per le “Giornate dell’Agricoltura 2019” [Il programma]

26 Aprile 2019

Una bella passeggiata nell’entroterra siciliano è ritemprante ed è per questo che vi consigliamo, dal 27 aprile al primo maggio, di recarvi a Valledolmo, piccolo comune della provincia di Palermo, cuore geografico della nostra Sicilia, per le “Giornate dell’Agricoltura 2019“. Testimonial d’eccezione Sofia Muscato, the Queen, una istrionica icona favolistica e reale, che rappresenta in pieno i talenti, le potenzialità, l’estro, l’inventiva, la caparbietà, l’orientamento al futuro di questa piccola e virtuosa realtà che non guarda indietro, ma sfida il domani con ottimismo e propositività.

Locandina Valledolmo

La manifestazione, giunta alla XXI Edizione, nasce nel 1999 con l’intento di rilanciare e valorizzare l’agricoltura e le attività artigianali del territorio, accogliendo espositori e visitatori provenienti da tutta la Sicilia. Ad accogliervi saranno una vastissima esposizione di attrezzature agricole, dalle tradizionali a quelle di ultimissima generazione, la consueta fiera del bestiame, gli stand dedicati ai prodotti di artigianato e all’enogastronomia del territorio, con momenti dedicati alla degustazione e allo spettacolo, visite guidate e laboratori del gusto.

In queste giornate, e precisamente il 30 aprile alle 16,30, presso l’Oratorio San Giuseppe, si parlerà di Agricoltura Sociale. Apriranno i lavori il Sindaco di Valledolmo Angelo Conti e l’Assessore all’Agricoltura Giorgio Nobile. Parteciperanno come relatori: l’Imprenditore e Formatore in Agricoltura Ambrogio Vario, il Presidente Rete Fattorie Sociali Sicilia Salvatore Cacciola, il Professore Giuseppe Barbera del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali dell’Università di Palermo. Valore aggiunto le testimonianze dei giovani impegnati in Fattorie Sociali del territorio. Una straordinaria festa dei sapori e dei saperi che vi catapulterà nella tradizione più bella.

E’ proprio in giornate come questa che ci si rende conto che la nostra isola non è solo mare e coste, ma verde sconfinato, meraviglioso arcipelago di realtà.

 

IL PROGRAMMA

Sabato 27 aprile

Alle 15,30
Apertura Fiera

Alle 15,30 – Oratorio San Giuseppe (ex Centrale)
Convegno: “La qualità a supporto della competitività della filiera Agro-Alimentare”

Alle 17 – Campo di calcetto
Campionato Pink League2018/19 a cura dell’Associazione Giovanni Vive e dell’ASD Lercara Friddi

Alle 18,30 – Ingresso Palestra comunale
Inaugurazione e apertura della XXI edizione delle “Giornate dell’Agricoltura” alla presenza delle Autorità civili, militari e religiose

Alle 19,30 – Palazzo Rosa
Concerto Trio Doppler (flauti e pianoforte) a cura della Scuola musicale A. Vivaldi di Valledolmo

Alle 20,30 – Palestra comunale
Degustazione prodotti locali

Alle 22 – Area Ristoro
Spettacolo d’intrattenimento

Alle 24
Chiusura Fiera

Domenica 28 aprile

Alle 10
Apertura Fiera

Alle 10
Passeggiata a cavallo sulle Orme dei Giganti dei Megaliti Valledolmesi

Alle 11 – Campo di Ippoterapia (adiacente campo di calcetto)
Dimostrazione di Ippoterapia e “battesimo della sella” degli amici disabili a cura dell’Ass. Equestre Valle dell’Olmo e dell’Ass. “I Cavalieri del Re Gugliemo”

Alle 13 – Palestra comunale
Degustazione prodotti locali

Alle 17,30
Visite guidate delle Chiese e dei palazzi storici a cura degli alunni del Liceo Classico di Valledolmo

Alle 18,30 – Palazzo Rosa
Concerto della classe di violino della Scuola musicale A. Vivaldi di Valledolmo

Alle 20 – Palestra comunale
Degustazione prodotti locali

Alle 22 – Area Ristoro
Spettacolo d’intrattenimento

Alle 24
Chiusura Fiera

Lunedì 29 aprile

Alle 10
Apertura Fiera

Alle 10 – Oratorio San Giuseppe (ex Centrale)
Convegno: “Insediamenti produttivi in verde agricolo e cessione di cubatura”

Alle 13 – Palestra comunale
Degustazione prodotti locali

Alle 17,30
Visite guidate delle Chiese e dei palazzi storici a cura degli alunni del Liceo Classico di Valledolmo

Alle 18 – Area Fieristica
Vetrina e rassegna di razze bovine e ovine a cura di esperti di razza accreditati

Alle 20 – Palestra comunale
Degustazione prodotti locali

Alle 22 – Area Ristoro
Spettacolo d’intrattenimento

Alle 24
Chiusura Fiera

Martedì 30 aprile

Alle 10
Apertura Fiera

Alle 10 – Oratorio San Giuseppe (ex Centrale)
Convegno: “Frutto della terra e del nostro lavoro” , Biodiversità e prospettive occupazionali per i giovani del nostro territorio a cura del Servizio Pastorale Sociale e del Lavoro della Diocesi di Cefalù

Alle 11 – Area Espositiva
Visita degli alunni dell’Ist. Comprensivo Statale Alia, Roccapalumba, Valledolmo e dell’I.I.S.S. di Lercara Friddi

Alle 13 – Palestra comunale
Degustazione prodotti locali

Alle 15 – Campo di calcetto
I Torneo Errea Cup, triangolare di calcio per bambini “Primi calci” a cura dell’ASD di Valledolmo con la partecipazione di Lercara Friddi e Alia

Alle 15,30
Visita guidata al panificio Valledolmo Madonita, allo stabilimento di trasformazione del pomodoro Coop. Rinascita e alla Cantina Castellucci Miano

Alle 16,30 – Oratorio San Giuseppe (ex Centrale)
Convegno: “L’Agricoltura sociale. educazione e inclusione in un percorso multifunzionale”

Alle 20 – Palestra comunale
Degustazione prodotti locali

Alle 22 – Area Ristoro
Spettacolo d’intrattenimento

Alle 24
Chiusura Fiera

Mercoledì 1 maggio

Alle 9
Verbumtrekking: partenza da piazza bevaio e passeggiata da Valledolmo al Feudo Verbumcaudo a cura dell’Ass. Coop. Verbumcaudo

Degustazione di prodotti tipici all’arrivo e successiva visita ai campi del Feudo

Alle 10
Apertura Fiera

Alle 13 – Palestra comunale
Degustazione prodotti locali

Alle 19 – Palestra comunale
Saluto finale e ringraziamenti del Sindaco e dell’Amministrazione comunale

Alle 20,30 – Palestra comunale
Degustazione prodotti locali

Alle 21,30 – Area Ristoro
Spettacolo d’intrattenimento

Alle 24
Chiusura Fiera

Viva Valledomo, “Dove la Natura è Sovrana”.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Avido d’informazioni non faziose

Spesso il mestiere del giornalismo viene soppiantato da quello “dell’opinionista presenzialista”, un po' come avviene nei paesi dove stampa e propaganda sono la stessa cosa. La credibilità sembra venir meno fomentata da linee editoriali politicizzate.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.