15 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 14.42

Nel giorno del suo compleanno

Battiato spezza il lungo silenzio: “Sto meglio, sto lavorando a un nuovo brano”

23 Marzo 2019

“A chi mi chiede della mia salute dico che il peggio è passato. Ora va molto meglio, sono tornato a mio agio con la pittura e talvolta mi siedo al pianoforte. Oggi sto lavorando ad un brano nuovo”. Lo dice Franco Battiato in una nota, dopo molti mesi durante i quali erano circolate voci su una presunta grave malattia.

Battiato, che oggi compie 74 anni, parla in occasione del 20° anniversario di “Fleurs – Esempi Affini di Scritture e Simili” (1999), per il quale Universal pubblica per la prima volta un’edizione limitata e numerata in vinile.

Una buona notizia quella circolata a poche ore dal compleanno del cantautore, che segue molte indiscrezioni circolate da oltre un anno sul suo stato di salute. Nel novembre scorso, aveva già fatto ben sperare una fotografia pubblicata su Facebook in cui Battiato appariva intento a leggere il giornale nella sua casa di Milo, in compagnia del cantautore Luca Madonia.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Avido d’informazioni non faziose

Spesso il mestiere del giornalismo viene soppiantato da quello “dell’opinionista presenzialista”, un po' come avviene nei paesi dove stampa e propaganda sono la stessa cosa. La credibilità sembra venir meno fomentata da linee editoriali politicizzate.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.