15 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 14.42
Categoria

CapitaleMessina

Dopo la sconfitta del PD in Sicilia

di Gianfranco Salmeri

Troppo tardi, Renzi!

È troppo tardi: l’appeal politico di Renzi è al minimo storico, la sua immagine di “rottamatore” non è più credibile. Adesso è bene che faccia un passo indietro...
"Matteo stai sereno"!

di Gianfranco Salmeri

Gli avvoltoi volteggiano invano sulla testa di Renzi

Se infatti analizziamo lucidamente la situazione, rispetto ad un anno fa, Matteo Renzi oggi è più forte. E' vero, ha preso la sventola del Referendum, ma è ancora il segretario di un partito centrale nel sistema politico italiano.
La riflessione

di Gianfranco Salmeri

Renzi come Schettino, il capitano abbandona la nave del PD

Ed in effetti è un pò strano: Matteo Renzi parte in un giro per l’Italia in treno, con l’intento ovvio di acquistare consensi e salta l’unica regione che è nel vivo di una campagna elettorale.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Avido d’informazioni non faziose

Spesso il mestiere del giornalismo viene soppiantato da quello “dell’opinionista presenzialista”, un po' come avviene nei paesi dove stampa e propaganda sono la stessa cosa. La credibilità sembra venir meno fomentata da linee editoriali politicizzate.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.