15 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 14.42
Trapani

Inedito Festival il prossimo 8 giugno

ReadHead Sicily: a Favignana il Festival delle persone coi capelli rossi | FOTO

8 Maggio 2019
'
'
'
'

SCORRI LE FOTO IN ALTO

Si chiama Read Head Sicily e sarà il primo raduno ufficiale delle persone con capelli rossi (naturali) provenienti da tutta Europa organizzato nel Sud Italia. Ad accogliere l’inedito Festival il prossimo 8 giugno tra musica, parate, street band e contest fotografici, l’isola di Favignana, col patrocinio del Comune e della Pro Loco Isole Egadi.

Sarà una giornata caratterizzata dal divertimento, dall’aggregazione e dalla condivisione dello stile di vita che caratterizza i gingers, un’occasione per parlare di pelli chiare e dei potenziali rischi dell’esposizione al sole, ed ancora un momento di incoming turistico, grazie alla collaborazione di enti e operatori dell’isola (e naturalmente a un’estate sempre più vicina).

Come spiegato da Max Firreri, tra gli organizzatori dell’evento, “la location di Favignana non è stata una scelta casuale. È la più grande dell’arcipelago delle Egadi, una meta di punta, conosciuta nel mondo per posti emblematici come la spiaggia di Cala Rossa, così come emblematico è il tonno rosso del Mediterraneo che da quest’anno si tornerà a pescare grazie all’impegno della storica famiglia Castiglione”.

Read Head Sicily Divertimento e celebrazione di un colore tanto raro quanto affascinante a parte, l’obiettivo di Read Head Sicily è anche di aggregare e accrescere la consapevolezza della presenza di una minoranza che rappresenta il 2% della popolazione mondiale; minoranza che di anno in anno viene “convocata” in occasione di altri festival dalle tinte fiammanti organizzati in Europa, e particolarmente seguiti, come Redhead Day UK a Londra, Red Love Festival a Châteaugiron, in Bretagna, RossItalia day a Milano,Roodharigendag in Olanda, Redhead day Germany ad Amburgo.

A Favignana la giornata si aprirà con l’inaugurazione in piazza Camparia del villaggio Rossi a primavera, con la partecipazione della Fondazione Melanoma, alla presenza di medici e consulenti a disposizione dei presenti; seguirà la parata dei partecipanti sino in piazza Matrice, per il contest fotografico di gruppo.

Il pomeriggio sarà di musica e con i rossi dilettanti allo sbaraglio sul palco. Ad oggi centinaia le adesioni all’evento, su cui Max Firreri, e gli altri organizzatori Enrico Malato – l’unica testa rossa dello staff – e Filippo Peralta si dicono fiduciosi, aggiungendo infine: “Da subito abbiamo riscontrato un grande entusiasmo da parte degli operatori dell’Isola, e speriamo di vedere arrivare tante persone. Read Head Sicily non è solo un ritrovo, ma anche un modo per (ri)scoprire la bellezza di Favignana, in tutto e per tutto”.

 

LEGGI ANCHE:

La tonnara di Favignana riapre i battenti, volano per pesca e turismo | VIDEO

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Avido d’informazioni non faziose

Spesso il mestiere del giornalismo viene soppiantato da quello “dell’opinionista presenzialista”, un po' come avviene nei paesi dove stampa e propaganda sono la stessa cosa. La credibilità sembra venir meno fomentata da linee editoriali politicizzate.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.